mercoledì 9 gennaio 2019

BEHERIT - EGG OF THE EMPEROR

Questo fantastico kit in resina a grandezza naturale
è realizzato dalla Narin Studio in otto pezzi.





per rendere più resistente le dita  al resto della mano è stato necessario inserire dei perni in metallo



per posizionare  e fissare l'uovo sulla mano sono stati posizionati due  perni in metallo in corrispondenza delle zone che andavano a contato con le dita


mentre nelle stesse zone delle dita sono stati praticati dei fori  in loro corrispondenza.



questa è il risultato finale prima della verniciatura



tutte le zone che erano state accoppiate sono state poi stuccate  per dare continuità alle superfici unite




per verificare  la superficie del modello prima della verniciatura finale è stato steso uno strato di fondo



dopo aver effettuato le stuccature necessarie è stata stesa sul modello una vernice bianca per permettere una verniciatura omogenea







per la base è stato necessario effettuare alcune stuccature


il soggetto è stato verniciato ad aerografo ad esclusione delle unghie
per ricreare gli effetti della pelle e delle vene è stato necessario effettuare un lavaggio con acrilici









































le unghie sono state colorate a pennello con una serie di passaggi di colore per ricreare un effetto accattivante, simile a quelle di un orso






































alcune zone dell'uovo sono state poi ritoccate a pennello



questo è il risultato finale






domenica 6 gennaio 2019

UN VIAGGIO DA DIMENTICARE - UN BATMAN DISASTRATO

Un amico mi ha contattato perché a seguito di un acquisto su internet aveva ricevuto il bene ordinato con dei danni creati da un precario imballo.
per BATMAN questo viaggio non è stato piacevole e ha subito dei discreti danni.


il polso della mano destra era completamente distrutto e la mano risultava ancora solidale al resto del braccio solo perché al suo interno conteneva un filo in metallo, mentre le orecchie della maschera risultavano entrambe rotte


alcune zone della base presentavano delle crepe




la statue era cava e fortunatamente all'interno della confezione erano ancora presente alcuni dei pezzi che si erano rotti




nella prima fase è stato necessario raddrizzare   le anime di metallo e riposizionare alcuni particolari che potevano essere riutilizzati


 tutti i particolari che potevano essere recuperati sono stati ricomposti, incollandoli al resto del polso.




con dello stucco bi-componente sono state chiuse le fessure ancora presenti dopo l'assemblaggio dei pezzi recuperati del braccio compreso quelle presenti sulla base e  le orecchie sono state ricostruite, lasciando al loro interno le anime di filo metallico presenti.



tutte le zone soggette al restauro sono state raccordate con quelle originali, con l'uso di stucco.



per permettermi di ricostruire le parti mancanti del guanto ho inserito al suo interno del materiale inerte

le orecchie ricostruite dopo una levigatura, sono state ritoccate con della vernice  simile all'originale per renderle omogenee al resto della maschera



le parti mancanti del guanto sono state ricostruite e raccordate con il resto del guanto



le fessure  più evidenti  sulla base sono state stuccate per renderla più solida




le parti riparate sono state poi verniciate per renderle omogenee al colore del resto della statua






per rendere più accattivante la statua anche il volto è stato ritoccato per renderlo più realistico

prima dell'intervento

dopo il ritocco





il risultato ha soddisfatto più che pienamente le aspettative del mio amico